Ferruccio Lamborghini, storia di un mito

12 febbraio, 2016 | Daniele Boltin

Ferruccio Lamborghini.

Ferruccio Lamborghini.

Dai trattori alle auto sportive tra le più desiderate e conosciute al mondo. La storia di Ferruccio Lamborghini è una di quelle che raccontano l’Italia di ieri, e anche il successo di un uomo che ha trasformato in oro ogni idea che gli passava per la mente.
Perché non si passa alla storia «solo facendo delle belle macchine. Che sono come le donne, belle senz’anima non durano tanto». Parola di di Tonino Lamborghini, figlio di Ferruccio.
Oggi la Lamborghini Automobili è di proprietà del gruppo Volkswagen, ma la storia è un patrimonio di famiglia e degli italiani. Ce la siamo fatta raccontare da chi c’era quando è iniziata la produzione di vetture sportive.

La storia di Ferruccio Lamborghini

Tonino ha iniziato molto tempo fa a raccogliere tutti i cimeli costruiti dal padre. Trattori, automobili e non solo. E ha aperto un museo ad Argelato, a una manciata di chilometri da Renazzo, dove è nato Ferruccio, e da Sant’Agata Bolognese, dove ancora oggi si producono le auto del Toro.

Tonino ci ha raccontato come è nata l’idea di iniziare a produrre automobili, com’è andata veramente l’ormai leggendaria discussione tra Ferruccio Lamborghini ed Enzo Ferrari e il genio industriale di suo padre.
Ecco qui il video girato nel museo dedicato al fondatore della Casa del Toro.





Tag:

5 commenti

  1. William ha detto:

    Bravi ragazzi. Molto interessante ed appassionante.

  2. Sergio Brizio ha detto:

    ho apprezzato molto ed ora pubblico su facebook con grande piacere !

  3. Domenico Bellomo ha detto:

    Bellissimo servizio, una storia affascinante lo condivido con il vostro permesso sulla mia pagina Fb : restauro auto d’epoca. Grazie

    • Daniele Boltin ha detto:

      Certo Domenico, è un piacere se condividi questo video su Lamborghini sulla tua pagina. E grazie per i complimenti!

Lascia un commento