Turbogroup, quando la turbina rigenerata è meglio

3 aprile, 2017 | Redazione

Turbogroup è un'azienda in provincia di Novara.

Turbogroup.

Quando abbiamo a che fare con una macchina dotata di Turbo, anche la manutenzione ha bisogno di una spinta in più. In questo settore del mercato, l’azienda novarese Turborgroup è una realtà che offre può risolvere molti problemi agli appassionati di auto di questo tipo, visto che è specializzata nella rigenerazione e nella vendita di turbine rigenerate oppure nuove, iniettori common rail e alberi di trasmissione.

In particolare, per quanto riguarda le turbine rigenerate, l’aziende gestisce il ciclo di lavoro internamente. Una turbina, grazie al servizio chiamato “5 ore”, può essere rigenerata in un tempo brevissimo.
Con questa pratica si può risparmiare sul costo finale, senza compromettere le prestazioni e l’affidabilità dei pezzi. In questo modo Turbogroup vuole garantire ai clienti un prodotto di qualità, che sia allo stesso economico ma che possa durare quanto un pezzo nuovo.

In questo caso i vantaggi sono diversi, perché rigenerare una turbina costa meno rispetto all’acquisto di un pezzo nuovo. E inoltre c’è un grande vantaggio ambientale perché così la vecchia carcassa non diventa un rifiuto ma prende nuova vita.

Per chi preferisce altri prodotti, c’è la possibilità di acquistare turbocompressori nuovi, originali e after-market a prezzi vantaggiosi. Grazie a un’ampio magazzino e al servizio di logistica, Turborgoup effettua spedizioni in tutta Italia in 24-28 ore. I prodotti sono acquistabili online, e sul sito dell’azienda si può verificare in tempo reale la disponibilità del prodotto.

Le richieste in questo ambito possono trovare ogni tipo di risposta. Infatti, Turbogroup ha uno staff qualificato che può aiutare il cliente supportandolo per qualsiasi richiesta, consigliandolo sia nel processo di acquisto che in quello di installazione.

Ulteriori informazioni sul servizio si possono trovare sul sito dell’azienda.

Buzzoole


1 commento

  1. bob ha detto:

    Gli spot pubblicitari cammuffati da notizia non sono proprio il massimo …

Lascia un commento