La Jaguar E-Type diventa elettrica

29 agosto, 2018 | Daniele Boltin

Jaguar e-Type elettrica.

Jaguar e-Type elettrica.

Un progetto che sicuramente aprirà un dibattito: dall’Inghilterra sono state confermate le voci che vedranno prossimamente la produzione di una Jaguar E-Type elettrica.

Il concept della E-Type Zero, così si chiama il modello, è stato introdotto nel settembre del 2017 e ha ottenuto una risonanza mondiale in particolare dopo che il modello è stato utilizzato per il matrimonio i reali d’Inghilterra.



Visto l’ottima accoglienza per questa idea, Jaguar Classic ha annunciato che offrirà sul mercato E-Type restaurate e convertite al motore elettrico.

Anche ai proprietari della elegante auto britannica sarà offerta la possibilità di convertire il motore a sei cilindri in linea (o il V12 della terza serie) con un propulsore alimentato a batterie.

Sotto il cofano.

«Siamo stati sommersi dai commenti positivi sulla E-Type elettrica – ha detto il direttore di Jaguar Classic, Tim Hannig – e portare verso il futuro il godimento delle auto d’epoca è un passo in avanti fondamentale per noi».

Jaguar diffonderà più avanti le specifiche tecniche e i dettagli sul listino prezzi di questa macchina, che sicuramente non saranno alla portata di tutti, e ha annunciato che le consegne ai clienti inizieranno nell’estate del 2020.

Il primo esemplare elettrico montava una batteria da 40 kWh e una trasmissione a un rapporto, sviluppato appositamente, oltre a montare diverse componenti della Jaguar I-Pace.

Siccome le batterie vengono montate nel vano motore, non ci sono grandi modifiche da fare ai freni e alle sospensioni per garantire le giuste esperienze di guida. La casa automobilistica sostiene che si comporta proprio come il modello originale.

L’abitacolo.


Tag:

1 commento

  1. Giovanni ha detto:

    Che tristezza!

Lascia un commento