Ritorna in vita la Lancia Aurelia B20 GT

2 maggio, 2019 | Daniele Boltin

Lancia Aurelia B20 GT

Thornley Kelham, un britannico specialista nel restauro di auto d’epoca, ha svelato il suo ultimo incredibile lavoro. Si tratta di una Lancia Aurelia B20 GT del 1953, che era in condizioni a dir poco pessime, e adesso è tornata al suo antico splendore.

La macchina era stata lasciata senza motore e abbandonata alle intemperie per diversi decenni. C’era veramente poco che si potesse salvare, perché la ruggine aveva rovinato la macchina in ogni punto.
Un lavoro molto impegnativo, che è partito dal rafforzamento del corpo della macchina, che non poteva reggere alcuna sollecitazione, ovviamente. Da qui poi il lavoro è durato per ben due anni e mezzo.



Il restauro di questa Lancia ha richiesto la costruzione da zero di molte componenti, dai pannelli alle minuterie. Alla fine è stata dipinta della tinta beige originale con cui era uscita dalla fabbrica.
Tra i dettagli ci sono i tappeti Nardi e i cerchi della Borrani.

La macchina, che adesso è pronta per rombare, parteciperà alla prossima edizione della Mille Miglia.

Lo scheletro dell’auto.


Tag:

Lascia un commento